scuola

19 09 2010

Ho sentito una proposta su radio 24 nella trasmissione di Oscar Giannino su come riorganizzare la SCUOLA ITALIANA.

Che ve ne pare di creare scuole in forma di cooperative di insegnanti, dare ai genitori buoni scuola e la possibilità di scegliersi la scuola pubblica-cooperativa che preferiscono, fare si che il governo centrale monitori e certifichi (con esami agli studenti e altri strumenti) la qualità della formazione?

http://www.facebook.com/home.php?sk=lf#!/profile.php?id=100000346460923


Azioni

Information

2 responses

20 09 2010
federico

Italiani. Popolo di santi, di poeti, di navigatori.
E solo ad un italiano poteva venire in mente una boiata (per essere civili) del genere delle cooperative spontanee fra professori. Certo, a ciascuno dei ministri che si sono succeduti negli ultimi cinquant’anni, di idee balzane (fatte passare per riforme della scuola) ne sono venute tante e anche peggiori di quella di cui ci occupiamo. Purtroppo il degrado comincia ….dall’inizio.

24 09 2010
etere63

Federico, se le ccoperative non fossero spontanee cambierebbe qualcosa secondo te? Sono interessata ad approfondire il tema. Grazie anticipate

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: