rifondare le regole prima delle elezioni

2 12 2012

Noi cittadini mediocri, distratti, furbi, benpensanti, lavoratori, evasori, poveri, ricchi, abbiamo accettato, favorito, combattuto (poco) il degrado collettivo. La politica che abbiamo accettato, voluto, combattuto (sempre poco) e’ affetta della malattia di cui soffre l’intero paese, con l’aggravante di giocare sistematicamente sopra le regole,  di cambiare le regole ogni volta che lo trova comodo.

Questa politica e’ troppo malata per curarsi da sola, troppo depravata per poter introdurre equita’, democrazia e rigore, troppo preoccupata di vincere le prossime elezioni per pensare al paese del futuro e ai suoi cittadini.

Il presidente della repubblica, dopo avere commissariato il parlamento, ora dovrebbe aprire un tavolo costituente per rifondare le regole secondo le quali i partiti dovranno esprimere il loro compito e secondo le quali i cittadini dovranno esercitare il loro dovere civico.  Un tavolo tecnico,  spirito laico e civile…ci sarà qualcuno che ce la può fare!

legge elettorale, funzionamento dei partiti, regolamenti  delle commissioni, retribuzioni e benefici, responsabilità davanti alla legge, finanziamenti ai partiti,  numero dei rappresentanti in parlamento,  norme sui referendum e riprogettazione delle condizioni per l’esercizio della democrazia distribuita attraverso il digitale (internet, TV, smartphone….accessibile per tutti)

La casta di oggi e domani non c’è la può fare: arriviamo fino al parossismo e da li ricominciamo. Presto, prima delle  prossime elezioni o non ci sarà più speranza.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: